Il Salotto del Martedì – #2 Modern Family (S01)

Un saluto a tutti e benvenuti ad un nuovissimo appuntamento con il Salotto del Martedì.

Quest’oggi vi parlerò della famiglia più stereotipata d’America, la famiglia Pritchett.

In fondo diciamocelo, tutti noi abbiamo quello zio, cugino, suocero che colgono ogni volta l’occasione di metterci in imbarazzo o a disagio ed è per questo che noi tutti amiamo Modern Family, perchè ci fa capire che qualsiasi cosa accada la famiglia resta sempre la famiglia.

Una “Normalissima” famiglia americana

Questa Serie fa proprio questo, ti mostra una famiglia tutt’altro che convenzionale e te ne mostra pregi e difetti, senza se e senza ma, trattando temi quali l’omosessualità (e l’adozione in coppie di fatto), il divorzio, la monotonia derivante dal matrimonio, il matrimonio multirazziale e con un enorme differenza di età e molti altri.

Tutti argomenti che possono sembrare “scomodi” o perlomeno così ci vengono mostrati (se e quando ci vengono mostrati), che creano però un mix vincente, almeno per quanto riguarda questa prima stagione che ho divorato in un paio di giorni.

Tante, tantissime gag ci accompagnano per tutta la sua visione, lasciandoti un sorriso stampato in faccia facendoti entrare in un circolo vizioso dell’una puntata tira l’altra.

Probabilmente non la sitcom più divertente di tutte, ma ti fa entrate sin dai primi minuti in forte empatia coi personaggi tanto da essere felice di passare un po’ di tempo della tua vita con loro.

Conosciamo brevemente i nostri “eroi”:

Famiglia Pritchett-Delgado

  • Jay, avete per caso presente il Grinch? Si proprio lui, quello che voleva rubare il Natale, ecco Jay un po’ lo ricorda, oltre ciò sarà ricordato per essere un pelo omofobo e razzista nonostante abbia un figlio gay e una moglie colombiana (Se il buongiorno si vede dal mattino).
  • Gloria, avvenente, giovane e focosa (Avvolte anche troppo per coloro che la circondono), tutto ciò che il suo dispotico maritino non è, ci riempie il cuore di gioia in molti momento, ma sicuramente non quando canta (Non ditemi che non siete stati avvisati).
  • Manny, figlio legittimo di Gloria e figliastro di Jay, come dice lo stesso, già nato di 16 anni, nel tempo libero infatti legge il giornale, scrive poesie, indossa abiti e cerca modi originali per farsi bullizzare (Il flauto di Pan NO ti prego).

Famiglia Pritchett-Dunphy

  • Claire, figlia di Jay e madre di questa famiglia, avete presente che esiste sempre un genitore divertente e uno che non lo è? Beh lei non è sicuramente quello divertente.
  • Phil, beh che dire, passerei giornate intere ad abbracciarlo per la sua ingenuità, sempre giocherellone e prova a mettersi al pari dei figli e ad essere loro “amico” per aiutarli, fallendo però miseramente.
  • i 3 figli Haley, Alex, Luke rispettivamante la popolare, la nerd e il “bimbo speciale”, passano il tempo a stuzzicarsi e a combinare guai come nelle più classiche delle famiglie. Un appello speciale per Luke che una volta è senza scarpe, una volta senza maglietta e un’altra ancora salta senza pantaloni su un trampolino: “Oh ma lo vogliamo vestire questo bambino?”

Famiglia Pritchett-Tucker

  • Mitchell, figlio gay di Jay (che rima, mi sento quasi un trapper), con cui non ha un rapporto serenissimo, risulta spesso essere cinico e realista frenando ogni volta le idee “esplosive” del suo compagno.
  • Cameron, compagno di Mitchell, decisamente più estroverso, nel corso della stagione ci delizia con balletti e performance da clown, insomma che chiedere di più.
  • Lily, figlia adottiva di Cam e Mitch, è ancora una neonata quindi non ha mostrato molto di sé, se non pianti e qualche morso, ne vedremo delle belle.

Consiglio fortemente questa serie, specie per chi cerca qualcosa di non impegnativo per passarsi un pò di tempo, datele quindi un’occhiata e fatemi sapere che ne pensate.

Spero che quest’articolo vi sia piaciuto, dal Vostro Amichevole Blogger di Quartiere è tutto, non dimenticatevi di lasciare un mi piace, commentare e di attivare le notifiche per non perderti tutte le novità.

Seguitemi inoltre su Instagram:

—>@seaoffilms

Noi ci rivediamo con un prossimo articolo!

SE IGNORANTE NON VUOI DIVENTARE, LA LETTURA DEVI CONTINUARE…

Salotto del Martedì – #4 The Big Bang Theory

Un saluto a tutti, qui è il Vostro Amichevole Blogger di Quartiere che vi parla e vi da il benvenuto ad un nuovo appuntamento con il Salotto del Martedì. Come avrete già letto dal titolo oggi vi parlerò della creazione del mondo come lo conosciamo oggi… ah no? Errore mio scusate. Quest’oggi vi parlerò diContinua a leggere “Salotto del Martedì – #4 The Big Bang Theory”

Salotto del Martedì – #3 Un giorno di pioggia a New York

Ben ritrovati amici e benvenuti ad un nuovo appuntamento del salotto del martedì. 85 anni fa nasceva un grande del cinema, uno dei più grandi registi di sempre, Woody Allen, che è riuscito a dare la luce a opere quali Midnight in Paris, The Irrational Man, Io e Annie, Manhattan e molti altri. Quest’oggi viContinua a leggere “Salotto del Martedì – #3 Un giorno di pioggia a New York”

3 pensieri riguardo “Il Salotto del Martedì – #2 Modern Family (S01)

  1. Interessante! Non ho mai seguito con attenzione questa sitcom ma mi capita di vederla di sottofondo mentre telelavoro perché la mia ragazza la guarda. Ammetto che lo stile di regia finto documentaristico / da scimmia ubriaca mi previene dal dare una possibilità alla serie. Mi irrita quel continuo ondeggiare e zoomare in digitale! :–/

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: